Notizie dalla missione di Toluca-Messico

Toluca, lunedì 18 dicembre 2017

Carissimi amici della Associazione,

come state? Noi stiamo bene e, ormai prossimi alla fine dell’anno civile, vi raccontiamo con gioia della missione in Messico.

Continua il nostro lavoro di accompagnamento e formazione con i giovani, la catechesi ai bambini-adolescenti che si preparano per la Cresima, il servizio liturgico durante la Santa Messa, la visita agli ammalati, a cui portiamo la Santa Comunione.

In Messico hanno una tradizione molto bella: quando muore qualcuno per nove giorni i familiari e amici del defunto si riuniscono per pregare il Santo Rosario, per questo, questa settimana stiamo andando a pregare il Rosario a casa di una famiglia, che sta vivendo un periodo di incomprensioni tra fratelli: non si parlano tra loro per una calunnia che sta circolando. Noi approfittiamo della preghiera per dare messaggi di pace e perdono.

Ci stiamo anche preparando per una missione che faremo dal 26 al 29 dicembre in un paese di montagna a circa due ore dalla Fraternità.

Abbiamo avuto anche la gioia di partecipare alla Celebrazione di Benvenuto del Vescovo Ausiliare: ora abbiamo due Vescovi nella Diocesi.

Ringraziamo Dio anche per la abbondante provvidenza materiale e spirituale, che non ci fa mancare nulla del necessario.

Con questa breve relazione volevamo anche fare gli auguri per un Natale di pace e allegria nel Signore a voi e a tutte le vostre famiglie, ringraziandovi di cuore per tutto quello che fate per le Missioni.

Vi teniamo nelle nostre preghiere, sapendo che anche voi pregate per noi.

 

Sorelle dalla Missione in Messico